.
Annunci online

  golfinrete [ Un punto di incontro per gli appassionati ed un contributo per diffondere la conoscenza di questo sport ]
         

Un blog dedicato al golf. Per incontrare degli amici, per scambiare opinioni e per cercare di diffondere la conoscenza di questo sport che in Italia è ancora poco diffuso ed è considerato un po' snob.


Pierfranco Ravotto
Questi i miei risultati migliori:

2000 - gara di Pitch & Putt al Circolo "Il Laghetto", Milano: 1° NC

2001 - Louisiana al Circolo "Il Laghetto": 1° netto

2003 - Circolo "Castello La Bastardina", Piacenza - 3° trofeo Gruppo Giglio": 1° NC

2004 - Circolo "Castello La Bastardina", IV Winners Cup, 2° netto - 2ª categoria

2006 - Circolo "Castello La Bastardina", Coppa del Consiglio e del Presidente, 1° seniores.

2007 - Circolo "Castello La Bastardina", Trofeo "Il borgo del golf", 1° seniores.

2007 - Circolo "Castello La Bastardina", Coppa del Consiglio e del Presidente, 1° seniores.

2008 - Circolo "Castello La Bastardina", Trofeo "Golf for Food per la FAO - 6 aprile", 1° seniores.


Exact handicap al 6 aprile 2008: 30,1
Exact handicap più basso raggiunto: 30,1


Google


3 dicembre 2007

7. In ostacolo d'acqua

Spesso fanno parte del percorso laghetti e ruscelli: sono i cosiddetti ostacoli d'acqua.
Un ostacolo d'acqua è delimitato da paletti gialli o da paletti rossi o, eventualmente, da linee gialle o rosse tracciate sul terreno (può anche capitare che tali paletti delimitino una zona in cui non c'è acqua, magari perchè si tratta di un laghetto asciutto in quel periodo: in ogni caso andrà considerata ostacolo d'acqua).




I paletti gialli indicano un ostacolo d'acqua frontale    
I paletti rossi indicano un ostacolo d'acqua laterale


Una palla è in ostacolo d'acqua quando giace dentro l'area delimitata dai paletti o semplicemente ne tocca il confine.

Se una palla si trova in ostacolo d'acqua si può:
  1. giocarla da dove si trova (ammesso che sia fisicamente possibile),
  2. giocare, con un punto di penalità, un'altra palla da dove si è giocata quella andata in acqua,
  3. droppare una palla fuori dall'ostacolo (secondo le regole indicate più sotto) con un punto di penalità
Se si sceglie di giocare la palla dall'ostacolo non si può
  • alzarla e pulirla (nemmeno se è tutta coperta di fango),
  • rimuovere o spostare qualsiasi ostruzione presente (foglie, sassi, rami, ...),
  • effettuare movimenti di prova.

Se si intende droppare (con penalità) una palla che si trova in ostacolo d'acqua frontale lo si può fare in due modi:
  • entro due bastoni dal punto in cui è entrata in acqua ma non più vicino alla buca,
  • lungo la linea che congiunge la buca con il punto in cui la palla è entrata nell'ostacolo, indietro quanto si vuole rispetto all'ostacolo.
Se si intende droppare (con penalità) una palla che si trova in ostacolo d'acqua laterale lo si può fare in due modi:
  • entro due bastoni dal punto in cui è entrata in acqua ma non più vicino alla buca,
  • entro due bastoni da un punto del margine opposto dell'ostacolo d'acqua che sia equidistante dalla buca (ma non più vicino alla buca).
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Avete correzioni da segnalare o proposte di ampliamento?



sfoglia     novembre        gennaio
 
Blog letto 1 volte dal 20 ottobre 2007







Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Add to Technorati Favorites

© Potete usare, distribuire e modificare i post di questo blog a patto di citare l'autore originario e di lasciare la stessa libertà sui prodotti derivati.


Dal 2 aprile 2008

Locations of visitors to this page
Dal 23 giugno 2008

Conosci una barzelletta carina sul golf?
Mandamela e la pubblicherò (indicando il tuo nominativo)